I LIBRI DI OTTOBRE: RECENSIONI IN 57,5 SECONDI

Eccoci con il consueto appuntamento mensile dedicato alle recensioni dei libri che ho letto: come sempre, recensione breve e link diretto al sito sul quale puoi acquistare il libro che ti interessa. Ti anticipo, è stato un mese felice: tanti buoni libri e il mio cervello ringrazia! E, alla fine, una notizia gustosa per te 😉

L’ARTE DI VENDERE, di Henz Goldmann. Ogni volta ci spero, ma alla fine la morale è sempre la stessa: gira e rigira, niente di nuovo sotto il sole. Qualche spunto utile, qualche ripasso degno di nota, poi noia. Voto: 6

LE QUATTRO VERITÀ DELL’ESISTENZA, di Tich Nath Hanh. Eccellente, come sempre. Il mio monaco preferito questa volta si cimenta con una descrizione lieve e molto chiara (come suo uso) di alcuni fra i fondamentali principi del buddhismo, utilissimi anche a chi buddhista non è. Voto: 9

LE TRAPPOLE DELLA MENTE, di André Kukla. Utile, divertente e molto scorrevole, ecco un manuale per conoscere gli errori cognitivi che spesso rendono la nostra vita molto più complessa di quel che è. Per me, nessuna novità di rilievo ma per un lettore curioso con un bagaglio medio di letture alle spalle, davvero gustoso. Voto: 9

IL METODO SILVA, di Josè Silva. Un precursore della PNL, per chi la conosce. Scritto con un’ottica diversa, centrata sulle possibilità che abbiamo circa il funzionamento della nostra materia grigia. Un classico senza età: ha alle spalle tanti anni, ma non li dimostra. Da leggere. Voto: 8

IL POTERE DELLA GENTILEZZA, di Franck Martin. Interessante manualetto, si legge in poco, che passa dai principi della comunicazione a un vero e proprio elenco di azioni rituali da compiere per sviluppare senso di empatia con se stessi e gli altri. La parte interessante è che passa in rassegna il lavoro di grandi esperti di comunicazione e ne riassume i principi di base. Bello. Voto: 8 1/2

VINCERE! di Jack Welch. Lo amo e lo adoro. Libro tostissimo, senza peli sulla lingua. Sei un coach, un imprenditore, un manager, un libero professionista o una persona che vuole dare una sferzata di energia al proprio business? Ecco. Voto: 9

IL SECONDO LIBRO DI DRACO, di Salvatore Brizzi. Vale quanto ho detto sul primo libro (recensioni passate). Carino, con qualche passaggio interessante, ma siamo lontani dagli antichi fasti. Voto: 6 1/2

VEGANIZZA LA TUA VITA, di Ruediger Dhalke. Top. Da uno dei miei scrittori più amati (autore di capolavori come “Malattia e Destino”) un libro che parla di cibo, ambiente e salute. Quale che sia la tua scelta alimentare, dovresti leggerlo. Autore pulito, senza polemiche, molto leggero. Voto: 9 1/2

ZONA PERICOLOSA, di Lee Child. Super giallo con un protagonista che adoro: Jack Reacher. Primo libro della serie, accattivante dalla prima all’ultima pagina. Penso che li leggerò tutti, i libri di Child. Voto: 8 1/2

MENTAL SURVIVAL, di Fabrizio Nannini. Sorpresa! Sembra un manuale di sopravvivenza (e lo è: l’autore spiega come funziona la mente in casi di emergenza) e si rivela un libro godibile sul comportamento umano. Voto: 8 1/2

VEGETARIANA, di Han Kang. Mamma mia. Romanzo breve, asciutto, essenziale. E crudissimo: l’odissea di una donna ossessionata e del suo viaggio all’interno di se stessa, sfidando famiglia e  convenzioni. Intenso. Voto: 8

ARMONIZZARE I TRE CERVELLI, di Grant Soosalu. Capolavoro, senza dubbio il libro del mese. Parla di pancia, testa e cuore. Del linguaggio del corpo. E di moltissimo altro. Da comprare, leggere e poi praticare (moltissimi esercizi). Voto: 10

Ed eccoci qui: la notizia gustosa è l’apertura di uno speciale gruppo su Facebook, interamente dedicato alla pratica dell’eccellenza linguistica. Esercizi, condivisioni, pratica: tutto quello che hai sempre cercato. Cerca qui: L’ORDINE DI MERLINO.

Buona lettura e buona vita!